agenzia ufficio stampa milano

Agenzia ufficio stampa Milano: comunicare efficacemente con la stampa

Marketing e cronaca giornalistica: agenzia ufficio stampa Milano

Intrattenere i rapporti con la stampa, come può accadere all’interno di un’agenzia ufficio stampa Milano, è fondamentale per far sì un’azienda o una personalità possano far conoscere dettagli di un’attività, un evento o una qualsiasi altra circostanza in grado di assumere rilevanza dal punto di vista della cronaca.

In un mondo in cui la comunicazione, a livello commerciale, detiene un’importanza sempre maggiore, le aziende sentono la necessità di affidarsi a uffici stampa in grado di “rendere notiziabile” un dato brand.

La differenza tra una campagna marketing poco efficace e una particolarmente fruttuosa è data proprio dalla capacità dell’azienda, e dell’ufficio stampa in primis, di far sì che il marchio o l’attività aziendale possano essere messi in risalto a livello giornalistico.

Si tratta di un’operazione comune, ma i cui risultati dipenderanno effettivamente dall’efficacia nell’intrattenere i rapporti con la stampa.

Ma, in linea generale, quali sono i motivi per cui scegliere di affidarsi a un ufficio stampa?

Perché affidarsi a un’agenzia ufficio stampa Milano

Affidarsi a un’agenzia ufficio stampa Milano significa avere la certezza di poter comunicare efficacemente con i mezzi stampa.

Ciò comporta una serie di effetti a catena.

In primo luogo, la comunicazione con la stampa porterà a una migliore diffusione di una notizia, di un evento o di una qualsiasi altra circostanza legata a un’azienda, a un brand e ai suoi sviluppi futuri.

In secondo luogo, si migliorerà notevolmente la propria strategia di marketing. All’interno di un ufficio stampa risiedono professionisti in grado di operare secondo le finalità dell’azienda interessata, raggiungendo gli obiettivi che il cliente intende perseguire. E non solo.

L’ufficio stampa si occuperà sia dei media tradizionali che di quelli contemporanei, quali blog e social media. Una prassi di questo tipo permetterà di raggiungere più efficacemente un più ampio bacino di utenza, in modo tale da accrescere il numero effettivo dei propri clienti.

Inoltre, assume particolare rilevanza la gestione stessa dei social network. Un ufficio stampa, composto da professionisti della comunicazione, deve poter offrire anche un servizio di gestione social, alla stregua di quanto offerto dalle prestazioni di un social media manager.

Saper comunicare online significa poter intrattenere le nuove generazioni, da sempre più attive rispetto alle fasce più anziane della popolazione; ma significa anche entrare in contatto con un target più adulto, avente un effettivo potere di acquisto e, pertanto, disposto ad acquistare un servizio e ad entrare in contatto con l’azienda.

L’importanza dell’operato di un’agenzia ufficio stampa Milano

L’operato di un’agenzia ufficio stampa Milano è fondamentale per diversi aspetti. Tra questi, il più rilevante è dato senza dubbio dalla capacità di inserirsi in un settore, quello dell’informazione, oggi particolarmente saturo.

L’informazione contemporanea è densa, anche e soprattutto a causa della proliferazione dei media online.

Ciò ha comportato – e comporta tutt’oggi – un incremento senza controllo della quantità di informazioni circolanti sul web.

Alla luce di un contesto simile, l’ufficio stampa ha il compito, tutt’altro che semplice, di rendere efficacemente notiziabile un prodotto, un’operazione che, per forza di cose, andrà condotta da professionisti del settore.

Il tutto avrà effetti diretti sul consolidamento della reputazione del brand, migliorandone la fama e aumentandone la visibilità sul mercato.

Ecco spiegati, dunque, i motivi per cui affidarsi a un ufficio stampa di qualità.

Approfondisci

Come realizzare una presentazione aziendale efficace

Quando si deve realizzare una presentazione aziendale, uno dei miei consigli è quello di rivolgersi alle aziende che si occupano di Motion Graphic Milano e nel resto del Nord Italia.

Quando si tratta di creare dei materiali di presentazione del proprio Brand, il rischio è quello di creare contenuti un po’ troppo articolati che confondono di più i vostri ascoltatori. Proprio per evitare questo disagio, si ricorre alla grafica in movimento: questo branca del design si occupa di animare elementi statici, rendendo così più semplice la comprensione.

Vediamo allora come creare una presentazione aziendale.

Stabilisci un obiettivo

Qual è la finalità della tua presentazione aziendale: la vendita di un prodotto oppure la chiusura di un contratto di collaborazione? Se non sai dove vuoi arrivare, è molto più complicato realizzare una strategia che ti permetta di raggiungere un obiettivo.

Inoltre, stabilisci e comunica la tua visione di business e la mission che la tua azienda si pone e coinvolgi i tuoi interlocutori come se facessero parte di una grande famiglia.

Descrivi i tuoi prodotti ed i tuoi servizi

Dopo aver stabilito la finalità della tua comunicazione, fatti conoscere comunicando il settore di cui ti occupi e cosa produci. Mi raccomando, non concentrarti troppo sui dettagli tecnici, esplica meglio i vantaggi che offrono i tuoi prodotti e come possono cambiare la vita di chi li acquista. 

Con l’avvento dei nuovi media, fare un confronto fra vari prodotto è estremamente semplice e veloce. Partite dal presupposto, quindi, che chi vi ascolta non vuole semplicemente conoscervi ma vuole confrontarvi con la concorrenza. Per questo dovete proporre qualcosa di unico e totalmente diverso.

Il consiglio è quello di avvalersi anche di dimostrazioni pratiche che rafforzeranno le vostre parole, dimostrando così che ciò che dite corrisponde alla mera verità.

Lasciate dei recapiti

A seguito delle vostre dimostrazioni, non dimenticate di dire ai vostri interlocutori in che modo contattarvi. Non sarebbe molto produttivo concludere una presentazione, senza finalizzarla ad un guadagno. Non è una rappresentazione teatrale!

Approfondisci

Cosa fare dopo aver terminato una fiera

Dopo aver terminato la tua esposizione, non sei altro che a metà dell’opera. L’azienda di allestimento stand fieristici a cui ti sei rivolto adesso si occupa di smantellare il tuo spazio espositivo e tu cosa farai? Non credere di poter pensare ad un piccolo break perché ancora non hai superato la fase più importante: la trasformazione di potenziali clienti in clienti.

Ora bisogna trasformare l’attenzione ottenuta in fiera da parte dei clienti in vero e proprio interesse. Come si fa? Attraverso strategie di comunicazione volte a pubblicizzare la propria azienda ma senza i soliti messaggi autocelebrativi. Vediamo allora come fare.

Continuare a pubblicizzare la fiera a cui si è partecipati

Se siamo abbastanza bravi a promuoverci durante lo svolgimento della fiera, il nostro sito internet dovrebbe ottenere un incremento di visite. Proprio questo è il momento di colpire, in che modo? Inserendo contenuti nuovi, aggiornando la gallery del nostro sito e realizzando un articolo che racconti la nostra esperienza all’evento fieristico.

Dopo qualche giorno dal termine di tale fiera, il consiglio è quello di pubblicare qualche foto che si colleghi alla fiera cercando di attestare la propria partecipazione. Vista la mole abbastanza importante di imprese che vi partecipano, eseguire strategie di questo tipo hanno la finalità di creare un collegamento tra noi e i visitatori. Quando nei giorni successivi gli utenti che hanno fatto una passeggiata all’interno dei padiglioni vedono le tue foto, associano il nome dell’azienda con la persona con cui hanno parlato.à

Realizza una campagna di E-mail Marketing

Dopo aver raccolto tutti i dati dei potenziali clienti è l’ora di suddividere le mailing list in base alle preferenze dimostrate dagli interlocutori con cui si è avuto a che fare.

In questo modo puoi realizzare dei contenuti diversi mostrando così la tua attenzione verso il cliente.  

Puoi approcciarti agli utenti con una semplice email di ringraziamento e man mano realizzare un set di mail che possa condurre il tuo cliente ad acquistare i tuoi prodotti.

Insomma, le fiere non sono più un luogo di compravendita ma sono luoghi in cui si incontra per fare networking e scambiarsi i contatti. Se sei bravo a sfruttare questo tipo di occasione, puoi ottenere dei risultati che neanche ti aspetti!

Approfondisci

Le 3 regole per un sito web di successo!

Chi di voi ha sempre desiderato stare comodamente seduti a casa e guardare il proprio portafogli che si gonfia ogni singolo giorno? Crediamo sia un idea un po di tutti voi ! Ebbene si oggi tutto questo potrebbe essere possibile semplicemente con la realizzazione di un sito web.

Un sito web per poter funzionare ha bisogno di tre cose fondamentali:

  • Essere user friendly: Ovvero adatto alla lettura dei più svariati dispositivi oggi in circolazione come smartphone, e tablet. Spesso capita che questa regola sia tralasciata, ma purtroppo oggi circa il 67% delle persone effettuano delle ricerche proprio da questi dispositivi, e sarebbe un vero peccato perdere nuovi clienti per una negligenza simile.
  • Essere di facile navigazione: Pensiamo ad esempio di avere un sito web bellissimo graficamente, con varie transazioni grafiche. Sarebbe bellissimo! Ma abbiamo mai pensato che magari qualche cliente “magari più inesperto” potrebbe perdersi ed abbandonare il nostro sito? Ecco un altro motivo per perdere un cliente pagante.
  • Essere posizionato strategicamente sul web: Un buon posizionamento vuol dire avere clienti che pagano! Intercettare poi i bisogni degli utenti farà la differenza, sia in termini di conversioni, che in termini di ROI (RETURN OF INVESTMENT) per chiunque realizzerà per noi il nostro sito web.

Moltissime web agency italiane, si limitano a tralasciare questi aspetti fondamentali per la crescita economica del nostro nuovo cliente, facendo spendere risorse inutili senza ottenere i risultati sperati.

Il nostro consiglio è quello di affidarvi a professionisti del settore che vi permettano con giusti investimenti di ottenere i risultati desiderati.

Approfondisci

Cosa occorre alla tua campagna pubblicitaria

Realizzare una campagna pubblicitaria significa mettere in campo una serie di analisi e di conoscenze. Per prima cosa, bisogna studiare quali sono le caratteristiche del target di riferimento a cui è indirizzata la campagna pubblicitaria. Sulla base poi del budget a disposizione, si va a determinare quali debbano essere le soluzioni concrete, per realizzare una comunicazione efficace e mirata. Tra le varie possibilità, l’utilizzo del pannello Forex deve essere presa in considerazione, in quanto offre una praticità versatile e immediata.

Il pannello Forex: una soluzione vincente

Un soluzione di sicuro impatto comunicativo è rappresentata dai pannelli Forex. Si tratta di pannelli realizzati in PVC espanso leggero, i quali possono essere utilizzati sia all’aperto che in luoghi chiusi. Nei pannelli Forex è possibile eseguire delle stampe sia solo sul fronte che fronte/retro. Occorre precisare che, in questo secondo caso, lo spessore del pannello deve poi essere maggiore e così aumenta anche il peso dell’oggetto. Comunque sia, la struttura portante viene adeguata di conseguenza. E’ anche possibile sfruttare il pannello Forex appendendolo al muro tramite dei fori di fissaggio.

Caratteristiche del pannello Forex

Il pannello Forex è utilizzabile nel settore delle campagne visive, esso è particolarmente pratico ed economico. La cartellonistica è molto utile, quando si tratta di veicolare un messaggio durante uno specifico evento, all’interno di una fiera, per seguire gli stand e i punti vendita. La stampa su Forex offre una fedeltà dei colori assicurata è alta, i pannelli hanno una superficie uniformemente planare ad elevato punto di bianco. Quindi sul pannello è possibile inserire il logo, un’immagine specifica tratta ad esempio da una fotografia, per pubblicizzare una località turistica, è possibile stampare una scritta, uno slogan e tutto quello che il cliente desidera. Il pannello è davvero una soluzione immediata, semplice ma di sicuro impatto visivo e comunicativo.

Approfondisci