video aziendali

I video aziendali, dai tutorial ai cortometraggi

Il video marketing sembra essersi affermato come la nuova bussola che orienta le strategie di digital PR di piccole, medie e grandi imprese. Rispetto a pochi anni fa, o anche pochi mesi fa, l’importanza riservata alla realizzazione di video aziendali è cresciuta in modo esponenziale, di pari passo con uno spazio sempre più centrale che gli stessi meccanismi di rete dedicano ai contenuti in movimento.

Le imprese che scelgono di investire in video marketing sono chiamate a compiere valutazioni approfondite, perché non basta scegliere di scommettere nelle strategie di video editing bensì è necessario strutturare una strategia di branding che prenda in considerazione l’identità del marchio, il target di riferimento, i punti di forza e, sulla base di tutto ciò, elaborare un’impostazione editoriale. Le alternative sono molteplici, perché parlare di video aziendali risulta un po’ troppo semplicistico.

Video guide e tutorial

Le video guide e i tutorial sono mezzi perfetti per le aziende che mirano, attraverso il video, a comunicare un’idea di competenza e di forza all’interno del proprio settore. Gli utenti riconoscono il valore e sono pronti a ripagare con like, menzioni e condivisioni. Altro strumento sono i podcast, audio e/o video trasmessi in diretta o in riproduzione e a disposizione degli utenti in qualunque momento. Si tratta di strumenti che hanno nell’immediatezza e nella capacità di coinvolgimento i punti di forza.

Cortometraggi

Un cortometraggio, anche di pochi minuti, è lo strumento migliore per fare leva su aspetti emozionali. Il fulcro della narrazione è lo storytelling aziendale, mostrato velatamente (ma non troppo) attraverso un racconto che coinvolge lo spettatore, lo aiuta a empatizzare e resta nella memoria.

Video interviste

Attraverso le video interviste, l’azienda mostra il lato più umano. Coinvolgendo direttamente i dipendenti o la stessa dirigenza, viene fornito un servizio d’informazione che la gente può percepire come autentico, entrando in contatto con la componente più vera dell’azienda, in una dinamica che aiuta a rafforzare il rapporto tra impresa e consumatori.

Approfondisci