Il telefono erotico: un tipo di erotismo duro a morire

La telefonia erotica è un settore molto conosciuto, questo perché sono davvero tanti gli italiani che ricorrono ogni anno a questo tipo di servizi. Nonostante la crisi, il telefono erotico non ha conosciuto momenti di stallo. Basta farsi un giro su Google per vedere l’incredibilmente alto numero di siti erotici dove viene offerta la possibilità di parlare con donne disponibili a soddisfare ogni fantasia direttamente al telefono.

Vista la crisi economica, molti di questi call center hanno deciso di offrire tariffe basse e competitive per attirare un maggior numero di clienti. Un recente sondaggio ha dimostrato come gli italiani preferiscano rinunciare ad altre spese della vita quotidiana piuttosto che dire basta al telefono erotico. Questo dimostra come questo settore sia riuscito a crearsi una solida base per resistere anche ai colpi della dura crisi economica.

Quale sia la ricetta di questo grande successo è difficile da stabilire con certezza. Sicuramente a volte si ha paura di essere giudicati quando si parla liberamente di sesso, mentre al telefono con queste ragazze si può dare libero sfogo alla fantasia senza avere timore di essere giudicati negativamente dalla società. A volte gli uomini hanno delle fantasie che non riescono a confessare alla propria partner, ma che con il telefono erotico non trovano alcun tipo di inibizione.

All’altro capo, troviamo invece delle donne che possono essere studentesse, casalinghe, mogli che hanno deciso di entrare in questo business per avere qualche certezza economica in più. La crisi ha portato mancanza di lavoro e per arrivare a fine mese, molte donne hanno deciso di mettersi al servizio del telefono erotico. I guadagni in media si aggirano sui 1000€ al mese che possono aumentare grazie ad una piccola provvigione per ogni telefonata.

Quello dei call center erotici è un settore che sembra destinato ad aumentare ancora di più il suo successo nel futuro.